Suoneranno le sei

MORIRÒ NON SO QUANDO: SARÀ VERSO IL MATTINO GUARDERÒ STANCAMENTE A QUELLO CHE C’È IN ME:

LE MIE POVERE STORIE DI LACRIME BUGIE, LA MIA MUSICA, I LIBRI, LE MIE PERPLESSITÀ.

SARÒ PRONTO DALL’ ALBA, LA TESTA FRA LE MANI SUL PENULTIMO WHISKY RINUNCIATO A METÀ.

VERRÀ AVANTI CANTANDO LA MORTE INNAMORATA E IN QUEL MOMENTO IN PUNTO SUONERANNO LE SEI.

OGGI PENSO A QUANDO ME NE ANDRÒ

VERSO IL NULLA E IN ANSIA CERCO TE,

TE CHE, COME SEMPRE, CALMERAI

QUESTA INSICUREZZA CHE C’È IN ME.

ABBRACCIAMI FORTE PERCHÈ SENTO

CHE LA MORTE STA AGGREDENDO

CIÒ CHE AMO PIÙ DI ME.

STA PASSANDO… NON È NIENTE…

SI FA GIORNO… SEI CON ME!…

 

carcon
Mina Mazzini & Ástor Piazzolla – Balada para mi muerte

cinquemilaquarantatre_mina_1972

Annunci

Un pensiero su “Suoneranno le sei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...